Ricerca nel sito web

Come personalizzare Spotify con temi Spicetify


A questo punto probabilmente sei annoiato della stessa vecchia interfaccia Spotify. Perché non modificarlo a tuo piacimento?

Punti chiave

  • Spicetify è uno strumento di personalizzazione Spotify open source che ti consente di modificare la combinazione di colori, installare app ed estensioni personalizzate e rimuovere il gonfiore dall'app desktop Spotify.
  • Spicetify ha un mercato integrato all'interno di Spotify che rende la personalizzazione del servizio di streaming musicale più semplice di prima.
  • Puoi personalizzare i temi Spotify con Spicetify senza bisogno di un abbonamento Spotify Premium.

Sapevi che Spotify è personalizzabile? Con l'aiuto di Spicetify, puoi cambiare l'aspetto di Spotify con temi ed estensioni e persino aggiungere app personalizzate per funzionalità extra. Soprattutto, Spicetify semplifica il processo e puoi persino creare temi Spotify personalizzati.

Cos'è Spicetify?

Spicetify è uno strumento di personalizzazione Spotify open source che utilizzi tramite la riga di comando o il Marketplace Spicetify in Spotify. Le funzionalità di Spicetify includono:

  • Modifica della combinazione di colori e tema dell'interfaccia utente di Spotify
  • Installazione di app personalizzate all'interno di Spotify
  • Installazione di estensioni personalizzate all'interno di Spotify
  • Rimozione di gonfiore dall'app desktop Spotify

Spicetify una volta era uno strumento solo da riga di comando. Tuttavia, il Marketplace Spicetify è ora integrato direttamente nell'app Spotify. Quindi, al di fuori dell'installazione iniziale di Spicetify e di eventuali aggiornamenti (o altre personalizzazioni che desideri eseguire), puoi evitare la riga di comando.

Il Marketplace Spicetify aggiornato rende la personalizzazione di Spotify molto più semplice di prima. Tuttavia, puoi comunque creare temi Spotify completamente personalizzati utilizzando Spicetify; per questo utilizzerai una serie di comandi e modifiche ai file di configurazione. Sembra un po' complicato, ma con questo tutorial puoi personalizzare Spotify esattamente come desideri.

Un tema Spicetify è costituito da due file di configurazione. Un file di configurazione controlla i colori e l'altro controlla le opzioni di stile e layout di Spotify (tramite un file CSS). Se hai mai creato un sito Web, probabilmente ti sei imbattuto in un file CSS (Cascading Style Sheet), comunemente utilizzato per modificare l'aspetto dei siti Web e di altri tipi di documenti online.

Non hai bisogno di Spotify Premium per personalizzare i temi con Spicetify. Vale la pena Spotify Premium? Dipende se puoi sopportare gli annunci e se hai bisogno di funzionalità extra.

Come installare Spicetify

Per essere subito operativi con Spicetify sono necessari pochi passaggi. Spicetify è disponibile per Windows, macOS e Linux, sebbene i passaggi seguenti si applichino solo a Windows. Puoi trovare le istruzioni per macOS e Linux sulla pagina Spicetify GitHub.

Prima di iniziare la personalizzazione, ecco il tema Spotify predefinito:

Installiamo Spicetify su Windows. Innanzitutto, assicurati che Spotify sia chiuso. Nella barra di ricerca del menu Start, digita powershell, quindi seleziona Esegui come amministratore. Ora copia e incolla il seguente comando:

iwr -useb https://raw.githubusercontent.com/spicetify/spicetify-cli/master/install.ps1 | iex

Verrà visualizzato un avviso al quale puoi premere N e Invio. L'installazione procederà ora.

Successivamente, inserisci il seguente comando per installare Spicetify Marketplace in Spotify, dove puoi cercare e installare direttamente temi, estensioni e snippet. Se vuoi semplicemente cambiare i temi Spotify senza crearne uno tuo, ti consigliamo sicuramente di installarlo.

iwr -useb https://raw.githubusercontent.com/spicetify/spicetify-marketplace/main/resources/install.ps1 | iex

Al termine dell'installazione, puoi inserire spicetify -h per visualizzare l'elenco completo dei comandi. In alternativa, vai al passaggio successivo per iniziare a personalizzare Spotify.

Backup dei file di configurazione di Spicetify

Nelle versioni precedenti di Spicetify, era fondamentale eseguire un backup prima di apportare qualsiasi modifica. Tuttavia, se hai installato Spicetify Marketplace, durante il processo è stato eseguito un backup.

Se non utilizzi Spicetify Marketplace e desideri creare temi personalizzati, ti consigliamo di eseguire prima un backup manuale. In PowerShell, inserisci il seguente comando:

spicetify backup apply enable-devtools

Ora sei pronto per iniziare a personalizzare Spicetify, ma mantieni PowerShell aperto.

Personalizzazione di Spotify con il Marketplace Spicetify

Esistono due modi per personalizzare Spicetify: creare la propria combinazione di colori o utilizzare quella di qualcun altro. Il modo più semplice per personalizzare Spotify è utilizzare Spicetify Marketplace, che elenca estensioni, temi, snippet e app, tutti all'interno di Spotify.

  • Le estensioni apportano funzioni aggiuntive a Spotify, come nuove modalità di riproduzione casuale, statistiche delle playlist, grafica dei testi aggiornata e altro ancora.
  • I temi cambiano lo stile visivo di Spotify.
  • Gli snippet apportano piccole modifiche allo stile e alle funzioni di Spotify, come arrotondare gli angoli delle finestre o regolare lo stile della copertina dell'album.
  • Le app introducono nuovi strumenti e funzionalità completamente nuove.

Per la maggior parte, personalizzerai Spotify con estensioni, temi e snippet, ma sentiti libero di esaminare le app.

Per installare qualsiasi componente aggiuntivo da Spicetify Marketplace, apri l'elenco e premi Installa. Potrebbe essere necessario aggiornare Spotify affinché termini l'installazione, ma la maggior parte richiede solo un momento o due. Quindi, per disinstallare, completa la stessa procedura, ma scegli invece Disinstalla.

Ora diamo un'occhiata alle due schede principali che utilizzerai per personalizzare Spotify: Estensioni e Temi.

Estensioni

Vai alla scheda Estensioni, dove troverai decine di opzioni per estendere le funzionalità di Spotify. La maggior parte si concentra sul colmare una lacuna negli strumenti esistenti di Spotify.

Ad esempio, l'opzione Feature Shuffle crea una nuova playlist basata sul "profilo audio di un'altra playlist", il che sembra essere una buona idea: quando ascolti qualcosa che ti piace, premi il pulsante e viene creata una nuova playlist utilizzando quel suono generale. Tuttavia, è un miscuglio.

Gli ho chiesto di creare un Feature Shuffle da Pizza Hotline's Pressing Business, per il quale ha creato Pizza Hotline Feature Shuffle: sembra tutto molto casuale. Gli ho anche chiesto di creare un Feature Shuffle dalla mia Concentration Playlist, in cui ha creato Concentration Feature Shuffle, che ancora una volta sembrava totalmente casuale.

Ci sono molti altri tra cui scegliere, ma se l'estensione funziona o meno è incostante. Ho provato l'estensione WikiFy che aggiunge le informazioni di Wikipedia sull'artista a Spotify ma non sono riuscito a farla funzionare. Inizialmente pensavo di aver scelto qualcuno troppo oscuro, ma non è riuscito a fornire dati su Jefferson Airplane, The Avalanches e altri gruppi famosi.

Al contrario, l'estensione Spicetify-Hide-Podcasts fa esattamente quello che dice e rimuove la sezione podcast ossessivamente spinta di Spotify dalla parte superiore della tua home page.

Temi

Personalizzare il tema di Spotify è ciò che la maggior parte delle persone vuole fare, rimuovendo finalmente quella opaca combinazione grigio-nero che l'azienda si rifiuta di cambiare. La scheda Temi contiene circa 30 temi disponibili per l'installazione e molti presentano stili aggiuntivi tra cui scegliere utilizzando un menu a discesa.

Ad esempio, ho installato il tema Sleek, che aggiunge alcuni punti salienti piacevolmente arrotondati, modifica la barra delle informazioni in basso e aggiunge una nuova combinazione di colori utilizzando il verde predefinito. Tuttavia, il menu a discesa, che si trova in alto a destra accanto alla barra di ricerca Temi, include più colori utilizzando lo stesso tema visivo (il colore in basso è Corallo).

Mentre il tema Nord viene fornito con una serie di opzioni extra del tema, che ti consentono di modificare il carattere e la barra laterale, utilizzare colori dinamici, visualizzazione coinvolgente del giocatore e altro ancora, offrendo un tema davvero approfondito e personalizzabile.

Come creare un tema Spotify personalizzato con Spicetify

Se i temi di Spicetify Marketplace non sono di tuo gradimento, puoi sempre creare un tema personalizzato. Troverai la configurazione predefinita del tema Spicetify nel seguente percorso:

C:\Users\[Your Name]\AppData\Roaming\spicetify\Themes\SpicetifyDefault

Tieni premuto CTRL e fai clic su ciascun file per selezionarli entrambi, quindi premi CTRL + C per copiare. Ora torna alla cartella principale Temi. Fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Nuovo > Cartella. Assegna al tema un nome breve e facile da ricordare, quindi apri la nuova cartella e premi CTRL + V per incollare i file. La tua cartella dovrebbe assomigliare a questa:

Apri color.ini con un editor di testo, come Blocco note. Qui vedrai i codici colore esadecimali per il tema predefinito. Noterai inoltre che ci sono due set di colori, uno per "Base" e uno per "Scuro". Puoi aggiungere più set di colori a un singolo file di configurazione del colore e passare da uno all'altro utilizzando il file di configurazione principale di Spicetify (ne parleremo più avanti tra poco).

Torniamo ai colori. Spicetify utilizza codici colore esadecimali, che appaiono come una stringa di sei caratteri (A-F, 0-6). Da qui puoi modificare la combinazione di colori. Vai a Codici colore HTML per trovare aiuto nella ricerca di codici esadecimali e colori complementari. Una volta modificati i codici colore esadecimali, premi CTRL + S per salvare la combinazione di colori.

Mantieni la configurazione CSS predefinita al momento attuale.

Aggiorna Spotify con il tuo tema personalizzato

Dopo aver scelto i colori del tema Spotify, puoi aggiornare Spicetify per importare il tema. Innanzitutto, devi specificare il tuo tema nel file di configurazione di Spicetify.

Torna a C:\Users\[Il tuo nome]\AppData\Roaming\spicetify\ e apri configuration.ini.

Sostituisci "SpicetifyDefault" con il nome del tema Spotify personalizzato. Premi CTRL + S per salvare la configurazione.

Potresti anche notare l'opzione "color_scheme" sotto "current_theme". Se crei più combinazioni di colori all'interno di un singolo file color.ini, è qui che digiti il nome della combinazione di colori.

Ad esempio, il tema Spicetify predefinito ha due combinazioni di colori: Base e Scuro. Inserendo una delle due opzioni qui si passa da una all'altra.

Ok, torna a PowerShell e inserisci quanto segue:

spicetify apply

Ora guarda Spotify mentre si aggiorna magicamente con la tua combinazione di colori!

Come ripristinare il tema Spotify predefinito

Se desideri ripristinare Spotify al tema predefinito e rimuovere tutte le personalizzazioni, Spicetify include un semplice comando:

spicetify restore

Inserisci il comando in PowerShell e cancellerà qualsiasi personalizzazione di Spicetify, ripristinando Spotify alla sua configurazione originale. Il comando "ripristina" è particolarmente utile quando inizi a creare file di configurazione CSS personalizzati, poiché potresti interrompere qualcosa nel processo.

Spicetify è un ottimo modo per dare nuova vita all'app desktop Spotify. Puoi aggiungere colori, modificare i caratteri, rivedere lo stile e molto altro. Le estensioni, gli snippet e le app possono essere incostanti, ma troverai comunque alcuni elementi che migliorano la tua esperienza Spotify.