Ricerca nel sito web

Terminale Windows e PowerShell: cosa li rende diversi?


Sembrano simili, ma sotto il cofano Windows Terminal e PowerShell funzionano in modo molto diverso.

Punti chiave

  • PowerShell e Terminale Windows sono entrambe interfacce da riga di comando che consentono di gestire Windows con comandi di testo.
  • Windows Terminal è un emulatore di terminale in grado di emulare il comportamento e la funzionalità delle shell della riga di comando, inclusi il prompt dei comandi e PowerShell.
  • Terminale Windows ha una moderna interfaccia a schede che offre diverse scelte di personalizzazione con caratteri, combinazioni di colori e opzioni di rendering.

Se utilizzi Windows 11 o Windows 10, troverai PowerShell e Windows Terminal preinstallati. Entrambe sono interfacce a riga di comando che consentono di inserire comandi di testo per eseguire varie attività, ma cosa le rende diverse?

PowerShell è un miglioramento rispetto al prompt dei comandi

Microsoft ha introdotto PowerShell nel 2006 per portare ciò che le persone potevano fare nel prompt dei comandi a un livello superiore. Poiché Microsoft ha creato PowerShell su .NET Framework, puoi utilizzare i linguaggi .NET con comandi basati su testo per interagire con il tuo sistema operativo. Il linguaggio più popolare per PowerShell è C#, che ti consente di sbloccare le funzionalità avanzate dello strumento e aumentare la tua produttività.

Oltre ai comandi standard, PowerShell dispone di oltre 200 cmdlet, un tipo speciale di classe C# che Microsoft definisce "comandi light". Il numero può variare a seconda dei moduli installati nel sistema. Quando PowerShell li esegue, restituiscono un oggetto .NET che puoi manipolare. Ciò, ad esempio, consente non solo di interagire con i programmi del computer basati su .NET Core, ma anche di elaborare il loro input (senza bisogno di codice complicato).

Inoltre, sebbene PowerShell possa eseguire file batch allo stesso modo di CMD, consente anche una maggiore automazione consentendo di pianificare le attività in PowerShell per risparmiare tempo. In questo modo potrai pianificare meglio le tue azioni.

Terminale Windows è un emulatore di terminale

Microsoft ha introdotto Windows Terminal come emulatore di terminale nel 2019 (durante l'era di Windows 10). In questo contesto, può emulare il comportamento e la funzionalità delle shell della riga di comando, inclusi il prompt dei comandi e PowerShell. L'app è degna di nota soprattutto per aver portato su Windows uno strumento da riga di comando che la comunità invidia da tempo su Linux: BASH (Bourne Again SHell).

Per eseguire BASH e altre shell Linux, tra cui ZSH, FISH e Ksh (KornShell) nel terminale di Windows, devi prima abilitare i sottosistemi Windows per Linux (WSL). Puoi anche eseguire Azure Cloud Shell in Windows Terminal, che ti consente di gestire le tue risorse di Azure da Windows Terminal.

Interfaccia utente e personalizzazione

Una delle caratteristiche più importanti di Windows Terminal è il passaggio a una moderna interfaccia a schede che consente di eseguire diverse utilità della riga di comando fianco a fianco. Ad esempio, puoi avere più istanze del prompt dei comandi in esecuzione contemporaneamente mentre usi PowerShell, BASH o Azure. Questo è qualcosa che PowerShell non può fare.

L'interfaccia utente di PowerShell e Windows Terminal è personalizzabile. In PowerShell, in misura minore, è possibile personalizzare visivamente l'ambiente modificando i caratteri, i colori dei caratteri e le istruzioni. Puoi personalizzare Terminale Windows in vari modi, inclusa la modifica delle impostazioni del profilo iniziale, combinazioni di colori, interazioni e opzioni di rendering.

Tieni presente che puoi anche personalizzare PowerShell utilizzando le combinazioni di colori preimpostate all'interno di Terminale Windows.

Supporto Unicode e UTF

Nel Terminale Windows puoi utilizzare emoji e caratteri di altre lingue, grazie al supporto Unicode e UTF. Quando lo abbini al suo nuovo motore di rendering del testo GPU accelerato, può visualizzare caratteri non standard senza problemi. Ad esempio, puoi copiare un'emoji da un sito Web e incollarla nel Terminale di Windows e verrà visualizzata correttamente.

PowerShell dispone anche del supporto Unicode e UTF, ma potresti riscontrare problemi con problemi di codifica, come bug e limitazioni con caratteri specifici. Ciò è particolarmente vero per quanto riguarda i personaggi di altre lingue ed emoji. Terminale Windows offre un'esperienza molto migliore a questo riguardo.

Supporto comunitario

Terminale Windows e PowerShell sono progetti open source con comunità attive che partecipano al loro sviluppo. Entrambe le comunità sono appassionate dei progetti e supporteranno continuamente le loro app, miglioreranno le loro prestazioni e aggiungeranno più funzionalità. È disponibile anche un'ampia documentazione per Terminale Windows e PowerShell, quindi non mancheranno forum, tutorial e guide per aiutarti a utilizzarli in modo efficace.

Il terminale Windows è tutto ciò di cui hai bisogno

PowerShell aiuta a portare la potenza di .NET Framework nell'ambiente della riga di comando, mentre Windows Terminal emula varie shell, comprese quelle di Linux, sul tuo computer Windows. Inoltre, Terminal ha più opzioni di personalizzazione e un migliore supporto Unicode/UTF rispetto a PowerShell.

Sebbene ognuno di questi strumenti sia potente di per sé, non è necessario aprire PowerShell con il terminale Windows in quanto può anche emulare l'ambiente Shell.