Come proteggere le celle dalla modifica in Fogli Google

La protezione di singole celle in Fogli Google è un ottimo modo per impedire che i dati nel foglio di lavoro vengano modificati, accidentalmente o intenzionalmente, da chiunque visualizzi il foglio. Fortunatamente, Fogli fornisce uno strumento utile per impedire alle persone di alterare le celle nel documento.

Protezione delle celle in Fogli Google

Una delle migliori funzionalità di Google Fogli (e di tutte le altre app di Google) è la possibilità per chiunque abbia accesso di modifica a collaborare su documenti nel cloud. Tuttavia, a volte non desideri che le persone con cui stai condividendo un documento modificino specifiche celle nel foglio senza revocare completamente la possibilità di modificarle. Questo dove proteggere celle specifiche è utile.

Avvia il browser, apri un foglio Google contenente le celle che desideri proteggere e quindi seleziona le celle.

Con le celle selezionate, apri il menu "Dati" e quindi fai clic su "Proteggi fogli e intervalli".

Il riquadro Fogli e intervalli protetti viene visualizzato a destra. Qui puoi inserire una breve descrizione e quindi fare clic su "Imposta autorizzazioni" per personalizzare le autorizzazioni di protezione della cella.

Per impostazione predefinita, chiunque abbia già il permesso di modificare il documento può modificare ogni cella della pagina. Fai clic sul menu a discesa sotto "Limita chi può modificare questo intervallo", quindi fai clic su "Personalizzato" per impostare a chi è consentito modificare le celle selezionate.

Sotto l'elenco delle persone che possono modificare, tutti quelli con cui hai condiviso le autorizzazioni di modifica sono già selezionati per impostazione predefinita. Deseleziona chiunque non desideri essere in grado di modificare le celle selezionate e quindi fare clic su "Fatto".

Ora, ogni volta che qualcuno senza autorizzazione per modificare queste celle tenta di apportare modifiche, viene visualizzato un messaggio con il seguente messaggio in Fogli:

Come mostrare un messaggio di avviso quando si modificano le celle

Se preferisci che le persone siano ancora in grado di modificare le celle, ma invece di inviare un messaggio di avviso per chiunque tenti di modificare celle specifiche, puoi farlo anche tu.

Dal tuo documento Fogli, torna a Dati & gt; Fogli e gamme protetti nella barra degli strumenti.

Quindi, fai clic sulla regola di autorizzazione che desideri modificare.

Fai clic su "Imposta autorizzazioni".

Seleziona "Mostra un avviso quando si modifica questo intervallo", quindi fai clic su "Fine".

La prossima volta che qualcuno tenta di modificare una qualsiasi delle celle protette, viene richiesto con questo messaggio:

Protezione di un intero foglio in Fogli Google

Se vuoi proteggere un intero foglio in modo che nessuno tranne te possa modificarlo, il modo più semplice è condividere il foglio con loro, ma solo dare loro la vista invece dell'autorizzazione alla modifica.

Tuttavia, supponiamo che tu voglia proteggere la maggior parte di un foglio, ma lasciare alcune celle aperte alla modifica, come faresti con un modulo o una fattura. In quel caso, le persone avrebbero ancora bisogno del permesso di modifica, ma sarebbe un po 'un problema selezionare tutte le celle sul foglio eccetto per le poche su cui si desidera consentire la modifica.

C'è un altro modo. È possibile proteggere l'intero foglio e quindi consentire l'accesso a celle specifiche.

Apri il documento e torna a Dati & gt; Fogli e gamme protetti nella barra degli strumenti.

Dal riquadro Fogli protetti e intervalli visualizzato a destra, fai clic su "Foglio", scegli un foglio dal menu a discesa, quindi fai clic su "Imposta autorizzazioni".

E, proprio come nell'esempio precedente per proteggere le celle, dovrai impostare chi può modificare il foglio nella finestra che si apre.

Fai clic sul menu a discesa sotto "Limita chi può modificare questo intervallo" e seleziona "Personalizzato" per impostare a chi è consentito modificare il foglio selezionato.

Sotto l'elenco di persone che possono modificare, deseleziona chiunque desideri revocare le autorizzazioni di modifica di questo foglio e fai clic su "Fine".

Chiunque abbia accesso al tuo documento può ancora aprire e vedere il contenuto del foglio che hai protetto, ma non è in grado di apportare modifiche o modifiche al foglio reale.

Come aggiungere eccezioni a un foglio protetto

Quando protegge un intero foglio, Google Fogli blocca ogni singola cella. Ma se vuoi concedere l'accesso di modifica solo a poche celle, puoi specificare quali sono modificabili.

Torna a Dati & gt; Fogli e intervalli protetti dalla barra degli strumenti, quindi dal riquadro che si apre, fare clic sulla regola del foglio protetto che si desidera modificare.

Quindi, attiva "Tranne determinate celle" e quindi inserisci l'intervallo di celle che desideri modificare. Fai clic su "Fatto".

Infine, se qualcuno cerca di modificare qualsiasi altra cella rispetto a quelle modificabili, vedrà lo stesso prompt di prima, notificandole che non possono farlo.

Come rimuovere le regole di autorizzazione

Per rimuovere qualsiasi regola di autorizzazione appena creata, apri il riquadro Fogli protetti e intervalli andando su Dati & gt; Fogli e gamme protetti. Una volta qui, fai clic sulla regola che desideri eliminare.

Quindi, fai clic sul cestino, situato accanto alla descrizione della regola.

Ti verrà richiesto di confermare che desideri rimuovere l'intervallo protetto o meno. Fai clic su "Rimuovi".

Dopo aver rimosso l'intervallo protetto, chiunque abbia accesso in modifica al foglio di lavoro sarà in grado di modificare il contenuto nelle celle/fogli precedentemente protetti.