Come controllare quando appare un'immagine in PowerPoint

L'animazione di oggetti nella presentazione di PowerPoint, se eseguita correttamente, consente di controllare il ritmo con cui si forniscono le informazioni sul pubblico. Ti abbiamo mostrato come nascondere un oggetto in PowerPoint. Ora, diamo un'occhiata ai vari modi per far apparire un oggetto.

Anima i tuoi oggetti

Tra poco, vedremo come impostare l'ora di inizio e la velocità di un'animazione, ma prima dobbiamo decidere quale tipo di animazione vogliamo dare ai nostri oggetti.

Se non hai già inserito un'immagine nella presentazione, vai avanti e fallo ora andando alla scheda "Inserisci" e facendo clic sul pulsante "Immagini".

Vai avanti e posiziona l'immagine dove vuoi e applica la formattazione desiderata. Quindi, con l'immagine selezionata, passa alla scheda "Animazioni".

Avrai le animazioni più comuni visualizzate direttamente sul nastro; fare clic su uno per usarlo.

Se non vedi quello che ti piace, fai clic sulla piccola freccia in basso in basso a destra delle animazioni per visualizzare l'elenco completo.

Nel menu a discesa, potrai vedere molte più animazioni che puoi utilizzare, e puoi trovare ancora di più facendo clic su una delle opzioni "Altro ..." nella parte inferiore del menu. PowerPoint offre un lotto di animazioni.

Stiamo andando con una semplice animazione di dissolvenza per il nostro esempio qui, ma le stesse tecniche si applicano indipendentemente da ciò che si sceglie. Una volta selezionata l'animazione, un numero apparirà nell'angolo in alto a sinistra dell'oggetto. Questo numero indica l'ordine in cui l'oggetto apparirà sulla diapositiva se hai più di un'animazione. In questo esempio, abbiamo un solo oggetto con un'animazione, quindi vedremo solo il numero "1."

Ora, se riproduciamo la nostra presentazione, l'immagine verrà visualizzata dopo aver fatto clic con il mouse (questo è il metodo predefinito per l'avvio di un'animazione, ma ne parleremo più avanti).

Se inseriamo un'altra immagine nel mix e le diamo un'animazione, vedremo il numero "2" accanto ad esso, il che significa che sarà il secondo oggetto a comparire sulla diapositiva. Proviamoci. Nella seconda immagine, selezioneremo l'animazione "Float In".

Ora vedrai il numero 2 accanto all'oggetto.

Ed ecco come apparirà nella presentazione vera e propria.

Abbastanza pulito, giusto? Come puoi vedere, puoi controllare quale immagine appare per prima e come appare nella presentazione.

Puoi anche applicare più animazioni a un singolo oggetto. Questo è utile per tutti i tipi di cose. Puoi utilizzare più animazioni per dare maggiore enfasi, oppure far apparire un oggetto e poi scomparire dalla diapositiva prima di procedere.

In questo esempio, faremo apparire un oggetto, quindi dargli un po 'di enfasi in più in seguito.

Per prima cosa, seleziona l'oggetto e poi vai alla scheda "Animazioni". Questa volta, fai clic sul pulsante "Aggiungi animazione". Devi devi selezionare le animazioni da qui se vuoi applicare più animazioni.

Una volta selezionato, apparirà un menu a discesa simile al menu a discesa espanso delle animazioni che ti abbiamo mostrato in precedenza. Abbiamo già applicato l'animazione Fade al nostro oggetto, quindi questa volta selezioneremo l'animazione "Teeter" dalla sezione "Enfasi".

& Nbsp;

Ora vedrai entrambi i numeri 1 e 2 accanto all'oggetto, indicando l'ordine in cui avverranno le animazioni.

Ecco come appare in azione. Per prima cosa, si affievolisce, quindi procede leggermente.

Ora che capisci come usare le animazioni parliamo di come controllare i tempi.

Impostazione dell'ora e della velocità di inizio dell'animazione

Sono disponibili tre opzioni per avviare l'animazione:

  • On Click: This makes the animation begin when you click your mouse. It’s also the default trigger.
  • With Previous: This initiates the object animation at the same time as the previous animation.
  • After Previous: This makes the animation begin after the last animation finishes.

Per trovare queste impostazioni, seleziona l'oggetto che stai animando, vai alla scheda "Animazioni", quindi fai clic sulla casella accanto a "Avvia".

Seleziona l'opzione di avvio desiderata dal menu a discesa.

Puoi anche impostare una durata per l'animazione. La modifica della durata fa rallentare o accelerare l'animazione. Se, per esempio, hai un oggetto che entra entrando da sinistra, ma sta volando un po 'troppo velocemente, potresti aumentare la durata per farlo muovere più lentamente.

Puoi anche aggiungere un ritardo che si verifica prima dell'inizio dell'animazione. Questo ritardo si verifica in base a quale impostazione di avvio si utilizza. Ad esempio, se l'impostazione di avvio è "On Click" e hai un ritardo di due secondi, l'animazione inizierà due secondi dopo aver fatto clic. Se l'impostazione di avvio è "Dopo il precedente" e hai un ritardo di cinque secondi, l'animazione inizierà cinque secondi dopo il termine dell'animazione precedente.

Le opzioni disponibili per manipolare come e quando appaiono gli oggetti sono quasi infinite. Gioca un po 'con queste funzionalità e realizzerai un'ottima presentazione in pochissimo tempo!